Cosa fare in caso di incidente senza feriti?

Stare attenti a volte non è sufficiente.

La maggior parte di noi, fortunatamente, non è mai rimasto coinvolto in un incidente.

Tuttavia, restarne coinvolti, non è poi una possibilità così remota, le statistiche parlano di infatti di oltre 170.000 incidenti all’anno. 

Non sempre sarà colpa nostra, può capitare di essere tamponati o banalmente di ricevere una “sportellata” in un parcheggio.

Se non ci sono feriti, i passaggi da effettuare sono illustrati in questa infografica:

Come si può notare, la prima cosa in assoluto da fare è mettersi in sicurezza con le frecce d’emergenza ed il giubbotto catarinfrangente.

In seconda battuta, assieme all’altro conducente, si valuta di comune accordo se compilare la Constatazione amichevole o chiamare le Forze dell’Ordine.

Nel caso intervenissero le Forze dell’Ordine, saranno quest’ultime a seguire le procedure necessarie e “finisce qui” il vostro compito.

Qualora invece, la soluzione ricada sulla constatazione amichevole, il documento andrà compilato in tutte le sue parti e firmato.

Infine, il danneggiato dovrà poi denunciare l’incidente alla propria assicurazione entro 3 giorni tramite raccomanda A/R.

In caso di dubbi o perplessità puoi sempre contattare la tua assicurazione per ricevere le risposte di cui hai bisogno. 

Finita questa prima parte, per non incorrere in ulteriori noie con periti assicurativi, assicurazione e riparatore puoi affidarti ad un’officina o carrozzeria che segua al posto tuo questa trafila burocratica.

In questa pagina puoi trovare più informazioni, per intanto: Buon proseguimento!

 

Copyright Carrozzeria Benedetti 2021 - Website by AlessandroEndrici.com